…le storie…

By admin / marzo, 2, 2016 / 0 comments

News febbraio 2016

 

…le storie…

 

INSEGNO DUNQUE SONO…

…ma è sicuramente più corretto dire “insegno dunque Siamo”. Non si può insegnare senza qualcuno disposto ad imparare.  Questo è il mio lavoro: insegnare la Musica. La mia fortuna, perché insegnare la Musica è ritrovarsi e riconoscersi ogni volta, è tendere una mano al mondo, è stare a contatto con voi, miei cari alunni.

Ed ho il privilegio di insegnare per la Filarmonica Cittadellese.

In questi anni trascorsi lavorando per la Filarmonica nel nostro territorio, mi sono divertita ad accompagnarvi nella preparazione dei Saggi nelle scuole elementari, mi sono sorpresa ad avvicinare i più piccoli con la Propedeutica Musicale e ad indirizzare verso una metodologia di studio teorico e pratico gli allievi di pianoforte. Grazie ai colleghi ed al Direttivo della nostra Scuola sono cresciuta e maturata in un gruppo appassionato e professionale, aperto al dialogo e a proposte innovative, sempre impegnato nell’affermare i valori della Musica e  sempre orientato ad offrire agli allievi serietà, originalità e tutta la preparazione e la disponibilità di un corpo docenti efficientissimo e di un gruppo di volontari dal cuore immenso.

Se ripensoa tutte le ore passate nelle scuole, negli asili, in mezzo a voi miei cari allievi…quanti volti sorridenti, quanti giochi in musica, quanto ritmo nelle nostre attività!

Magari non ve ne siete accorti, ma tra me e ciascuno di voi dare e ricevere sono stati i verbi più utilizzati. Il mio orgoglio per i vostri risultati ottenuti con impegno e sacrificio, la mia felicità per quel “passaggio cruciale e complicato” che vi è riuscito alla perfezione dopo numerosi tentativi, la soddisfazione che ho provato nel vedervi applauditi ai Saggi…avete dato tanto! E la vostra gioia nel vedere l’impegno ripagato, il vostro orgoglio nel sentire che “esce musica da questo coso!!!!”

Si sa, il mondo della Musica funziona così: tutte quelle ore trascorse uno-a-uno, io-e-te, immersi in magnifiche onde sonore, creano un legame che poco o nulla ha a che vedere con il mero lavoro. Un legame fatto di sentire e di comprendere, di ridere e commuoversi. La sintonia fra maestro ed allievo, le confidenze, gli sfoghi, le risate, i rimproveri e gli incoraggiamenti rendono il binomio uno spirito solo, trasportato dalle ali della musica.  Il rapporto costruito con ciascuno di voi mi ha arricchita profondamente, rendendomi consapevole della mia stessa fortuna! Magia della Filarmonica…magia dei miei Alunni!

Quest’anno la nostra Filarmonica compie 20 anni! Noi orgogliosi ne riconosciamo i meriti e le auguriamo un futuro melodioso. I grandi valori promossi dalla Scuola quali la disciplina, il sacrificio, la costanza e l’umiltà sono indiscutibilmente punti cardine da promuovere in questa nostra società, soprattutto tra i più giovani: ecco perché è importante che realtà come la nostra siano conosciute e fatte conoscere ad un pubblico il più vasto possibile.

Veronica Violetto